logo di Freelance Web Designer

Come diventare web designer freelance

Qual è la Migliore Strategia per Trovare Nuovi Clienti Come Web Designer Freelance?

Scopri come trovare nuovi clienti invece di rincorrerli facendo il web designer freelance.

Ricevi immediatamente il primo capitolo della mia guida su come trovare nuovi clienti.

Accetto le condizioni sulla Privacy

Se trovare nuovi clienti da web designer freelance è il tuo problema più grande, le dritte che troverai qui ti aiuteranno ad aumentare il tuo giro d’affari. Sono consigli pratici, che puoi applicare anche tu fin da subito, perché suggeriti da persone che sono diventate indipendenti da parecchio tempo e che hanno quindi un bel pò d’esperienza alle spalle.

Questi suggerimenti valgono ancora di più se vuoi stringere collaborazioni con web agency o agenzie di comunicazione. Tutti i web designer, grafici o sviluppatori freelance che conosco, con cui ho parlato di persona, raccolgono il maggior numero di commesse proprio da pochi grandi fornitori fissi.

Non perdono tempo nel cercare il singolo cliente privato, che magari permette loro anche di sopravvivere per un pò, ma poi finito quel piccolo lavoro, dovrebbero rimboccarsi  di nuovo le maniche per trovare altre commesse. In questo modo di certo non si dormono sonni tranquilli e il timore di non riuscire a camparci, diventa poi sempre più presente.

Basta quindi riuscire a gestire una collaborazione continuativa con una o due agenzie, e tu avrai sempre la sicurezza e la tranquillità di ricevere, durante l’anno, continue nuove commesse senza dover ogni volta impegnarti ad acquisire nuovi clienti privati.

Molti di questi professionisti inoltre, collaborano non solo con web agency, ma stringono relazioni anche con altri freelance che hanno conoscenze simili ma non uguali.

Ad esempio, magari tu sei specializzato nel realizzare siti web in wordpress e conosci un altro grafico esperto nella realizzazione di loghi. Questo grafico, riceve continue richieste di preventivo per creare siti web vetrina, ma non sa a chi affidarli.

Dopo esservi scambiati i biglietti da visita, approfondite meglio le vostre esperienze professionali, e questo grafico si convince che tu sei la persona giusta per realizzare i siti dei suoi clienti. Ti passa così i lavori che lui non potrebbe realizzare, invece di perdere la commessa e anche il cliente. Poi vi mettete d’accordo, e tu gli offri una commissione per ogni nuovo cliente acquisito.

In pratica, puoi vivere bene come freelance e ricevere continue commesse, se riesci ad avere poche collaborazioni ma buone con altri colleghi freelance e con un paio di web agency.

Per scoprire cosa hanno suggerito i freelance che ho intervistato, guarda il video qui sopra e lascia i tuoi dati se vuoi ricevere altri consigli pratici. Qui sotto invece, puoi vedere la trascrizione testuale delle strategie adottate da Luca Panzarella, Miriam Bertoli e Falvio Mazzanti.

 

Luca Panzarella

I Consigli di Luca Panzarella

www.lucapanzarella.it

Una cosa che mi viene in mente è incontrarli fisicamente. Per esempio, una cosa che faccio tantissimo è andare su linkedin e cercare delle persone che hanno un profilo complementare al mio, o che potenzialmente potrebbero essere dei clienti o dei fornitori, cioè delle persone che comunque hanno un interesse simile e complementare, e cerco di contattarli.

Faccio una bel testo di presentazione, quando li contatto su Linkedin, e gli dico “ma perché non ci incontriamo per un caffè?” Vediamo cosa può succedere. In genere, su dieci che incontro così, uno di questo diventa mio cliente.
miriam bertoli

I Consigli di Miriam Bertoli

www.miriambertoli.com

La strategia che uso non è una sola naturalmente, comunque per trovare sopratutto nuovi clienti, quindi non su conferme di progetti già avviati, è quella della reputazione. Quindi lavorare bene sui progetti acquisiti, perché questi clienti saranno poi i primi a consigliarci ai loro colleghi e ad altre persone che lavorano nello stesso settore.

Poi, altro consiglio che applico io stessa è di portare online quello che si sa, quindi la condivisione delle conoscenze è un altro elemento ottimo, per trovare nuovi clienti. Far sapere che cosa so fare, naturalmente permette ad un cliente potenziale di scoprirmi e di contattarmi.

Flavio Mazzanti

I Consigli di Flavio Mazzanti

www.flaviomazzanti.it

Io utilizzo molto i social network. Cerco di trovare nuovi clienti facendo conoscere, ok il mio lavoro, che tanti oggi conoscono quando cercano la mia figura professionale, ma sopratutto per promuovere la mia persona.

Cerco di rispondere in modo semplice ed immediato, cerco di far capire che mi piace molto il mio lavoro. Il mio punto d’interesse è: rendere subito chiaro quanto io ami il mio lavoro, amo quello che faccio e mi diverto pure.

Questo mi pare un modo molto apprezzato da parte di chi cerca una figura professionale come la mia. Quando si accorgono di avere davanti una persona che ha un reale interessa a portare loro un beneficio che non sia solo quello di guadagnare qualcosa, allora ci sono concrete possibilità di acquisire una nuovo cliente. Certo, il guadagno è alla base di tutto ma, avere una persona della quale ci si può fidare, è fondamentale in questo periodo storico.

Altri video interessanti

Che Software di Fatturazione Usare?

Gianluca Diegoli, Manuel Grifalconi e Matteo Munaretto

Come Farsi Trovare dai Clienti e Promuoversi Online da Web Designer Freelance?

Gianluca Diegoli, Matteo Munaretto e Manuel Grifalconi

Impara immediatamente quali sono le tecniche, i metodi più efficaci per avere successo ed aumentare il tuo giro di clienti facendo il web designer freelance.

Scopri subito, scaricando il primo capitolo di questa guida, come fare per ottenere successo e allargare la tua cerchia di clienti. Lascia tua email qui a destra.

Accetto le condizioni sulla Privacy